POESIE... dai miei libri

©Copyright 2013  tutti i diritti riservati a RITA MAZZINI

                             In copertina :  Apostrofe ,  di  Rita Mazzini

                              opera in vetro (tecnica mista) cm 30 x 50

***

da "Percorso Inverso" - Premio Niccolini- Premio Città di Fucecchio Fond. Indro Montanelli
da "Percorso Inverso" - Premio Niccolini- Premio Città di Fucecchio Fond. Indro Montanelli

 

 

 

FOLLIA

 

 

Ad uno ad uno, colgo i tuoi sorrisi.

No, non chiudere le labbra…!

E allontana la saggezza,

se vuole entrarti in bocca…

La follia, talvolta,

è la sola felicità

che attraversa il nostro destino

 

l’unico occhio che può fissare il sole…

 

 

 

 

PRIVILEGIO

 

 

Ogni giorno

se dimentico me stessa

è un vero privilegio.

Sorso dopo sorso

questo tempo si beve la mia vita

ed io,

solo questa possiedo…

 

unico spillo per bucare il cielo.

 

                                                 In copertina:   Segni del tempo 

                                                            dipinto di Vittorio Vecchi

                                         tecnica mista su legno cm 20 x 30

***

da "Acqua nell'Acqua" Premio Il Golfo
da "Acqua nell'Acqua" Premio Il Golfo

NUDA

 

 

Nuda

come la mano

spogliata del suo anello.

 

Rialzalo il mio corpo,

con la forza del tuo perdono,

che troppe volte ho creduto

di vedere il cielo!

 

 

LA LUCE DEI TUOI OCCHI

 

La luce dei tuoi occhi

conservo intorno al cuore.

La luce che poc’ anzi avevi

quando in un sussurro hai detto:

          “ Ecco, ora imprigionami a te,

          e per sempre tienimi

          mia dolce donna bruna,

          dove Dio in te posò

          la terra più feconda.

          Lì vedrò

          come il seme del tramonto

          germoglia in grembo all’ aurora,

          e in silenziosa gioia,

          contro la falce del tempo che ci sfiora

          lancerò la mia sfida…”

 

 

                                      In copertina :  "Allegoria di Ferrara "

                                                          Mario Capuzzo (1938) ca.

                                                                        Collezione CARIFE 

***

da : SEDICI POETI  Ferraresi Emergenti
da : SEDICI POETI Ferraresi Emergenti

 

 

 

IRONICA-MENTE

 

 

Vieni. Passeggeremo un pensiero di città future

lontane come un tonfo di piombo

nel cuore della terra.

Ci sono albe da incontrare

che a nostra insaputa ci osservano

per ritrovare in noi l’antitesi:

“ma se allargo gli occhi vedo solo

dove l’aquilone raggomitola

in sé la libertà…”

 

Ironica-mente

mi regalo un ingresso nella memoria del tempo

riavvolgendo l’invisibile a poco a poco

fra iridescenze e crochi di silenzio

abbracci di foreste

e storie di piedi nudi dentro l’acqua:

 

Le ombre del passato,

lasciano solchi

che la mano ricopre di ginestre…”

 

TUTTI  I  LIBRI  SONO COPERTI DA COPYRIGHT E CODICE I S B N.

Il tuo sito senza pubblicità?

Con JimdoPro e JimdoBusiness!