GENNAIO 2017

ATTENZIONE!!!...causa imprevisto l'evento non si farà !

********************************************

Sabato 28 gennaio, ore 17:00

********************************************

Atelier delle Arti : doppio appuntamento con la narrativa

in arrivo dal vasto mondo della science fiction.

INVITI AD PERSONAM  !

********************************************


APPUNTAMENTO PER :

    -  SABATO   28 GENNAIO   - alle ore 17:00  -

Saranno presentati durante l'evento, due testi letterari :

* l'Antologia " SEI PASSI NEL FUTURO"  
( ospiti in sala due degli autori : Alberto Amorelli e Enrico Neri )

* e il Romanzo  "  IL CANTO DELLA SIRENA " di Eleonora Pescarolo


Per questa bella occasione mi onora essere supportata nella presentazione, dal caro amico  MATTEO PAZZI
pregevole autore e neo- eletto presidente del Gruppo Scrittori Ferraresi .



 I due testi, appartengono alla collana "Oddity",
collana creata all'interno del progetto del collettivo di scrittori , Jane Doe. --> https://www.facebook.com/jane.doe.ferrara/


*********************************************************************
.
*
 Come mai la fantascienza viene vista come un genere di Serie B? 

* Cosa manca nel panorama letterario moderno? 

* Davvero non ci sono più autori che scrivono di fantascienza? 

A tutte queste domande vuole rispondere Oddity:
 ...imparando dalla grande tradizione Urania, questo progetto 
è volto a dare la voce a tutti gli autori esordienti nostrani che vogliono misurarsi con il vasto mondo della science fiction.

*Presenta :         RITA  MAZZINI 

*
Moderatore   MATTEO PAZZI

*Relatori :          ALBERTO AMORELLI,  ENRICO NERI  ed  ELEONORA PESCAROLO

******************************************************************
*
Al termine dell'incontro,  sarà offerto un aperitivo per tutti 
e avremo modo di  intrattenerci  insieme per un brindisi con gli autori  ospiti dell'evento.
*
*
NON MANCATE  AMICI CARI,...
 mi raccomando , VI ASPETTO NUMEROSI COME SEMPRE
 !

*
*
*
*****************************************************************
Biografie degli autori dei testi :

 

 

 

ALBERTO AMORELLI , nato a Portomaggiore nel 1979, da sempre appassionato di scrittura e di arte si laurea nel 2004 a Ravenna in Conservazione di Beni Culturali. Ha pubblicato nel 2001 “Allegre Malinconie” (silloge poetica), 

nel 2003 si è classificato terzo al Premio Gianfranco Rossi con un racconto inedito.
 Nel 2007 partecipa all'antologia di racconti “Dodici Giovani Scrittori Ferraresi” 
e nel 2009 alla raccolta di poesie “Sedici Poeti Emergenti”.

 

Nel 2011 pubblica on line per la Biblioteca Ariostea il racconto storico “Chiaroscuro Estense”, 

nel 2012 esce invece la sua seconda raccolta di poesie “Elegia dell'Inverno/Bestiario dell'Estate” 
scritta a
  quattro mani con il poeta e scrittore Matteo Pazzi. 
Nel 2014 pubblica il romanzo fantasy “Il Migliore” per Antipodes e cura la prefazione della raccolta di racconti “Il Magazziniere Fenomenologico” di Matteo Pazzi.

 

Negli anni ha pubblicato diversi racconti ed articoli su riviste come “UnPoDiVersi”, “L'Ippogrifo”, “Occhiaperti.net”, “Listone Magazine” e la rivista SITI dell'UNESCO.

 

Dal 2007 al 2015 ha lavorato come coordinatore di mostra presso Palazzo dei Diamanti, 
ora insegna scrittura creativa e si occupa di organizzazione di eventi per l'Associazione Pietre Alate.

 

Dal 2012 è il presidente dell'Associazione Culturale Gruppo del Tasso, con cui organizza eventi letterari presso la Biblioteca Ariostea. Ha condotto alcuni format televisivi di consigli di lettura per Telestense.

 

E' stato tra gli organizzatori del festival di letteratura gialla, GialloFerrara edizione 2014, ed edizione 2015, e del Ventennale di Feltrinelli sempre nel 2014.

Nel 2015 per Amazon Creaspace è uscito il libro di racconti "Occasioni perdute e promesse mantenute" e il progetto narrativo "Kasper Klein vivo tra i morti & Saudade del gaucho insostenibile" con Matteo Pazzi per Youcanprint edizioni.

 

 

 

ENRICO NERI , 
nasce a Ferrara nel 1974. Fin da ragazzo appassionato di fantascienza letteraria e televisiva.

 

Diplomato in agraria all’Istituto F.lli Navarra.

 

Nel 2016 entra nel progetto Jane Doe come direttore della collana Oddity.

 

 

 

ANDREA MORETTI, è nato il 12 novembre 1984 a Ferrara ed attualmente vive a Santa Maria Maddalena. Dopo il diploma di perito chimico conseguito presso l'istituto tecnico Niccolò Copernico di Ferrara nel 2003 ha proseguito gli studi conseguendo la laurea triennale in Scienze e Tecnologie dei Prodotti erboristici, dietetici e cosmetici nel marzo del 2007.

 

Nel 2005 partecipa al corso di teatro e regia presso il TPO di Occhiobello. 
Nel 2006 porta in scena con gli altri allievi del corso ''L'amore fa fare questo ed altro'' tratto dalle opere di Achille Campanile.

Nel 2015 partecipa al corso di scrittura creativa di Alberto Amorelli, successivamente collabora alla progetto-rassegna letteraria Giallo Ferrara.

 

Amante del cinema indipendente, della cultura anni 80 e della musica in ogni sua forma.

 

Scrive per curiosità, passione e amore per la scrittura stessa.

 

“La città fatta di luce” è il suo primo componimento in assoluto ad essere pubblicato.

 

Al momento è al lavoro per ultimare il suo primo romanzo (titolo da definirsi) e in attesa della pubblicazione del suo secondo racconto ''Lava la lava dal tuo cuore'', quest'ultimo all'interno di un progetto con autori vari.

 

 

ISABELLA BERTASI,  è nata il 10 aprile 1986 a Ferrara, dove vive attualmente. Dopo aver conseguito il diploma linguistico presso il Liceo Classico Ludovico Ariosto, si è laureata in Lettere e Filosofia al Dams di Bologna, con indirizzo teatrale. 
Nel 2007 è stata insegnante di lingua italiana per stranieri presso una struttura di volontariato e, in seguito, bibliotecaria alla Biblioteca Ariostea di Ferrara. Questo è il suo primo cimento in ambito poetico e letterario, avendo finora prediletto il campo musicale e il canto. Ha collaborato, infatti, con diversi gruppi del panorama musicale ferrarese in qualità di cantante e scrittrice di testi, spaziando su diversi generi, dall'elettronica al metal, dal progressive al rock. Occasionalmente, è attrice e lettrice dilettante per eventi e manifestazioni culturali e di intrattenimento. Grande appassionata di arte e di cinema, negli anni universitari e successivi, ha organizzato diversi cineforum ed eventi inerenti al campo cinematografico. Interessata ai temi intimisti e al genere noir, al momento sta lavorando al suo primo romanzo

 

 

 

 

 

ELEONORA PESCAROLO nasce nel 1992 a Este (PD), solesinese di residenza ma ferrarese d’adozione.

Fin da piccola scopre che la sua più grande passione è narrare e cerca di farlo in ogni sua forma possibile, arrivando a prediligere però le matite, ma soprattutto le penne. 
Nel 2011 si diploma al Liceo Classico Celio di “Rovigo” e attualmente è studentessa di archeologia del vicino oriente antico nella facoltà di Filosofia e Beni Culturali – corso di Conservazione e Gestione dei Beni e delle Attività Culturali – all’Università Ca’ Foscari di Venezia. 
Dal 2011 al 2015 ha contribuito all’organizzazione dell’evento fieristico “Rovigo Comics: Cosplay & Games” e ha collaborato con l’Associazione Culturale Comic’s Trip di Rovigo (Ro). 
Il suo amore per il fumetto, coltivato con corsi di disegno, l’ha portata a partecipare all’edizione della “24HIC – Ventiquattr’ore del Fumetto” organizzata dall’Associazione Culturale Comic’s Trip a Villanova del Ghebbo (RO) prima nel 2011 e poi nel 2013.

Appassionata di ogni genere, ma con una predilezione per il fantastico – soprattutto la fantascienza – ha partecipato a diversi concorsi e iniziative letterarie.

Nel 2012 con il racconto “Panico da foglio bianco” partecipa alla raccolta “Roba da Scrittori – L’Ombra dell’Ignoto” a cura di Antonio Schiena e Beniamino Soprano e pubblicato tramite ilmiolibro.it. Nello stesso anno si classifica quinta al concorso “Stirpe Chimerica” e il suo racconto “Interview with the devil” viene incluso nell’antologia “Stirpe Chimerica – vol.1” curata da Angela Visalli e Stefano Muscolino”.

Nel 2013 il racconto “Il Marchio” viene selezionato dalla casa editrice GDS e incluso nell’antologia “Dreamscapes – i Racconti Perduti”.

Nel 2015 esce con il suo romanzo di esordio “Naltatis – il Sentiero degli Dei” edito dalla casa editrice I doni delle Muse.

Ha collaborato con la rivista online “Storie Bizzarre”, dedicata al fantastico, e partecipato all’esperimento della piattaforma narrativa e interattiva “TheiNCIPIT”. 
Dal 2016 è entrata a far parte del collettivo di scrittori Jane Doe 
e collabora con la Compagnia del Libro e l’Associazione Culturale Gruppo del Tasso di Ferrara.


Matteo Pazzi, 39 anni, nato a Este (Pd) e residente a Voghiera (Fe). 
Laureato in Scienze Politiche, ha conseguito tre master universitari. 

Ha alle spalle la pubblicazione di quattro volumi poetici (“Ventiquattro poesie” casa editrice Montedit , “Il Pasto” Este Ediction 
e “Compendio del cacciatore disarmato” Ed.Simple  e “Bestiario dell’ Estate” Kolibris)
 più un breve romanzo intitolato “Chiuso per Lotta” (Prospettiva editrice). 
Nel 2014 per la casa editrice deComporre è uscita la breve raccolta di micro-racconti intitolata “Il magazziniere fenomenologico”.
 Molti suoi lavori sono apparsi in riviste (Poesia, Soglie, Ellin Silae, Il vascello di carta, Il Segnale, Un Po di versi ecc…) 
e ha ottenuto varie segnalazioni in premi letterari. 
Nel 2015 è uscito per la casa editrice Antipodes di Palermo il romanzo ironico “Angeli in culo alla balena bianca” 
ed è di prossima pubblicazione un romanzo con la casa editrice Aracne di Roma.


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

********************************************

Il tuo sito senza pubblicità?

Con JimdoPro e JimdoBusiness!